capodannogrosseto.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Grosseto e provincia

in Eventi

DETTAGLI

  • Indirizzo
    Santo Stefano, GR
  • Data domenica 31 dicembre 2017
  • Orario dalle 21.00

DESCRIZIONE

Grosseto, Porto Santo Stefano e tanti altri paesi della provincia, tutti illuminati.

PROGRAMMA

Un po’ alla volta tutte le piazze della provincia si accendono con i colori e le atmosfere di Natale.

Il grande abete collocato nella vasca di piazza Fratelli Rosselli. Una novità – o meglio, il ritorno a una tradizione perduta negli anni – voluta dall’amministrazione comunale per le festività 2017.

il grande abete collocato nella vasca di piazza Fratelli Rosselli. Una novità – o meglio, il ritorno a una tradizione perduta negli anni – voluta dall’amministrazione comunale per le festività 2017.

Nel giorno dell’Immacolata, al tramonto, ha piovuto un po’ ovunque. E il maltempo ha costretto qualche città a rinviare l’appuntamento con la festa per l’accensione. Così, per esempio, è stato a Massa Marittima, dove lo spettacolo si è consumato ieri pomeriggio. Spettacolo nel verso senso della parola: nella piazza delle meraviglie, ai piedi del Duomo, al primo scintillare del grande albero hanno preso il volo decine di lanterne e centinaia di ragazzini si sono lanciati sulla pista del ghiaccio, che resterà aperta fino all’Epifania.

Il maltempo tuttavia ha causato intoppi anche ieri, seppure per via indiretta. La ditta che avrebbe dovuto accendere il grande abete di Follonica, infatti, è dovuta intervenire con urgenza per problemi causati dal vento in altre città del nord della Toscana. Dunque appuntamento rinviato a oggi, alle 17,30, in piazza Guerrazzi.

Luci suggestive anche a Porto Santo Stefano, con la Fortezza che assume le sembianze di una gigantesca parete di ghiaccio. E grande suggestione a Scansano, dove è tornato a brillare il grande albero decorato, come già l’anno scorso, con migliaia di bottiglie di vino

Morellino. La novità del 2017 è la sua collocazione, in piazza Garibaldi accanto al monumento dell’Eroe dei Due Mondi. 

Infine, buone notizie a Capalbio: superato il disguido dell’Immacolata, Borgo Carige ha la sua luminaria. Con un giorno di ritardo, ma comunque piena di fascino.

 

back to top